up
Per una visualizzazione ottimale di questo sito web è consigliata l’installazione di una versione più recente del vostro browser

 

È un evento di

Transmedia

Orario

19.00

Luogo

via procaccini 4

Milano

Google maps

Contatto

careof@careof.org

+39 02 3315800

Facebook

 

Screening Swiss Videoartists / performance di Veli & Amos

21.02.2015
Milano, IT

Careof ospita una selezione video di giovani artisti svizzeri, seguita dalla performance audiovisiva del due zurighese Veli & Amos

Oltre l'ordinario: nella selezione proposta dal Kunstraum Walcheturm e ospitata da Careof negli spazi milanesi de La Fabbrica del Vapore - tutte produzioni video recenti della nuova generazione di artisti svizzeri - emerge, nella varietà di temi e scenari, il tratto comune di un'attrazione fatale per l'insolito, il disordine, l'irregolare, la follia. In una parola, l'antisistema. I soggetti rappresentati appaiono come la proiezione di una reazione al contesto ordinato e regolamentato in cui gli artisti svizzeri si trovano a operare, un setting di convenzioni granitiche e strutture rigide da cui salvarsi fuggendo in un immaginario opposto, nella sovversione alle regole e nella decostruzione dell'ordine dato. Da un lato, dunque, la fascinazione per i contesti "outside", dove posizionarsi sempre al limite, sul ciglio della perdita di sé e del proprio confine; dall'altro però un'esplicita critica a un sistema che ingabbia gli individui nell'assoluta certezza della norma e della normalità. Le distorsioni del controllo sociale alimentano allora la necessità di liberarsi delle gabbie scardinando la realtà imposta, creandone o cercandone un'altra parallela, possibile, in cui rompere l'ordine.

A seguire la performance "life is a beach, sun doesn't set" del duo zurighese Veli & Amos, che lavora seguendo il principio della creazione continua, in ogni ambiente a disposizione e in ogni dato momento. I due artisti sfruttano il potenziale nascosto della vita di tutti i giorni, le coincidenze, le limitazioni, le condizioni socio-politiche. Trasformano in immagini la propria esperienza del mondo sintetizzandole in dichiarazioni che, in primo luogo, rappresentano il loro punto di vista sullo stato della società. Lo fanno senza commentare, senza criticare, senza moralismi. Si limitano a creare "quadri" o per meglio dire, a "condividere la loro visione" con gli altri.

Programma di screening:

After  Pauline Julier, CH 2012, HD, 08:33 min

American Soldiers  Thomas Galler, CH 2012, HD, 05:22 min

Dislocated, Lukas Gut, CH 2013, Bluray, 05:41 min

Red and Yellow  Veli & Amos, CH 2013, HD, 00:58 min

After the empire, Elodie Pong, CH 2008,  13:50 min

The Green Serpent - of vodka, men and distilled dreams, Benny Jaberg, CH/RU 2013, 21:00 min