up
Per una visualizzazione ottimale di questo sito web è consigliata l’installazione di una versione più recente del vostro browser

 

Orario

lun-ven 11 -18; sab 14-18
Inaugurazione: 5 marzo 2015

Luogo

via Vecchio Politecnico 3

Milano

Google maps

Contatto

milano@istitutosvizzero.it

+39 02 76016118

 

Mostra: Vedi alla voce ‘Traversare’

06.03.2015 — 28.03.2015
Milano, IT

La prima tappa di Traversare, mostra collettiva proposta dall’Ecole Cantonale d’Art du Valais/Sierre e parte del progetto "Vedi alla Voce", è ospitata nella sede milanese dell'Istituto Svizzero

Osservando le due direzioni degli sconfinamenti culturali fra Italia e Svizzera, con un’attenzione particolare alla circolazione di utopie linguistiche, narrazioni orali, accenti e suoni, Vedi alla voce ‘Traversare’ affronta il primo elemento della migrazione fisica e culturale: l’attraversamento dei confini.

Nella tappa milanese, tra le opere in mostra anche Reconversion: St. Gotthard di Eduardo Cruces, un museo temporaneo del San Gottardo. L’installazione giustappone le microstorie dei migranti che hanno costruito il tunnel alla visione ideale di artisti e poeti come Turner e Goethe che lo attraversano alla fine del XIX secolo. L'installazione sonora Le Donne di Sierre – L’âme partagée è una composizione musicale di Christophe Fellay e Antonella Talamonti, la cui partizione integra memoria orale e pratiche linguistiche di un gruppo di donne italiane immigrate a Sierre fra gli anni Sessanta e Ottanta. Je ne me pose pas la question, a cura di Sibylle Omlin e Petra Köhle, in collaborazione con Sara McLaren, riunisce in un archivio video una serie di interviste e conversazioni sulla circolazione di idee e di libri attraverso la frontiera alpina. Documenti è un feuilleton collettivo che riunisce, nella forma di un racconto breve di Federica Martini (curatrice della mostra) e di un’installazione di Nihan Somay, oggetti di ricerca, materiali soggettivi e memorie.